Sam Hubbard Jersey Gran fondo Tre valli 2014
log in

Gran fondo Tre valli 2014

Anche sotto la pioggia i nostri portacolori non si sono scoraggiati, sono partiti assieme ai quasi 1.300 sfidando la pioggia e il fango della Tre Valli 2014. Da veri atleti sono riusciti a terminare la gara. Questi i risultati dei nostri portacolori, sotto la cronaca della manifestazione.

P.S: Grande DTEAM Bocca sigillata

 
P.Ass
 
Pett
 
Nome
 
Team
 
Naz.
 
Cat
 
P.Cat
 
Tempo
 
Gap
 
103 1642 https://can....nada/ CARLOTTO LUCA SMP - ESSEGI2 M3 15 2:12:33 +0:27:34
162 730 FERRARI CARLO SMP - ESSEGI2 M1 23 2:19:07 +0:34:08
179 894 CACCIAVILLANI ANDREA SMP - ESSEGI2 M3 27 2:20:53 +0:35:54
181 1643 FURLANETTO DENIS IVAN SMP - ESSEGI2 M4 22 2:20:56 +0:35:57
288 916 PRETTO LUCIANO SMP - ESSEGI2 M5 23 2:29:10 +0:44:10
629 922 TADIOTTO GIOVANNI SMP - ESSEGI2 M4 105 2:49:17 +1:04:17
1045 915 DE GUIO ROBERTO SMP - ESSEGI2 M5 114 3:30:51 +1:45:51

Classifica Generale

LA GRANFONDO TRE VALLI È UN MONOLOGO DI DANIELE MENSI

>Il corridore della Scott saluta tutti sulla prima salita e corre per tutta la gara da solo al comando. Lo seguiranno poi sul podio Marzio Deho e Fabian Rabensteiner. In campo femminile vince Serena Calvetti. Si è corso sotto la pioggia. 1.858 iscritti e 1.323 partenti.

Tregnago (VR): Daniele Mensi oggi volava sul percorso della Granfondo Tre Valli bagnato da una pioggia insistente come l'anno scorso, con la differenza che tutto sommato non faceva freddo e non c'era il vento. Il bresciano della Scott è in grande forma infatti dopo aver vinto domenica scorsa in Toscana a Monteriggioni oggi ha concesso il bis in provincia di Verona, sul percorso lungo 42 chilometri, disegnato tra la Val d'Illasi, la Val Tramigna e la Val di Mezzane.

"Danielino" ha aperto il gas sulla prima salita ed ha salutato gli avversari, da quel momento è iniziata una cavalcata solitaria mentre dietro si formava un gruppetto di cinque bikers, composta da Marzio Deho (Olympia), Fabian Rabensteiner (Focus XC Italy team), Luca Ronchi (Avion Axevo), Michele Casagrande (Corratec Keit), Ivan Degasperi (Todesco) e da Vito Buono (Bi&Esse), atleta del Sud ancora poco conosciuto al Nord.

Mentre davanti Mensi proseguiva con il suo passo, dietro il primo ad allontanarsi dal gruppo era Marzio Deho che faceva subito la differenza in discesa mentre nel frattempo Casagrande abbandova la corsa prima della salita che portava verso Campiano mentre Ronchi era attardato da problemi meccanici.

A differenza dell'anno scorso quando gli atleti avevano guadato un piccolissimo torrente, quest'anno quest'ultimo era asciutto nonostante piovesse con una certa insistenza.

Le posizioni a quel punto della gara erano molto ben delineate, davanti da solo Mensi inseguito da Deho mentre dietro c'era un terzetto formato da Rabensteiner, Degasperi e Buono poi però sulla penultima discesa l'altoatesino faceva la differenza portandosi da solo in terza posizione.

La corsa si concludeva dopo 1:44:59, quando fotografi, videomaker e giornalisti insieme allo speaker Paolo Malfer, assistevano all'arrivo trionfale di Daniele Mensi il quale dopo essersi immesso sul lungo rettilineo che portava al traguardo, si voltava per controllare dove era Deho e visto che non lo vedeva, alzava le mani con molto anticipo, regalando una grande gioia al suo team manager Mario Noris che lo attendeva sulla linea del traguardo.

Dopo soli 12'' arrivava Marzio Deho che in settimana volerà in Messico insieme a De Bertolis e Cattaneo dove parteciperanno alla marathon Perote Bike.

Completava il podio un Fabian Rabensteiner molto soddisfatto del suo week-end a Tregnago dove ha collezionato una vittoria (XC Tregnago) e un terzo posto. Non molto distanti arrivava il primo amatore Degasperi, seguito da Buono.

Per vedere tagliare il traguardo alla prima donna si è dovuto attendere 25' e come da pronostico ad imporsi è stata Serena Calvetti (Corratec Keit) che per buona parte della gara è stata insidiata da Lisa Rabensteiner (Focus XC Italy team) che però nel finale è stata sorpassata da Mara Fumagalli (KTM Protek Torrevilla).

I biker che avevano deciso di prendere parte a questa edizione della Granfondo Tre Valli anche quest'anno si sono diretti verso la grande area nei pressi dell'ex cementifico dove anche quest'anno era allestita un'ampia area Expo. Il via è stato dato alle 10:00 sotto una pioggia fastidiosa ed insistente. Ai nastri di partenza si sono presentati 1.323 temerari che hanno cercato di coprirsi in tutte le maniere in modo da tenere il corpo caldo prima dello start. La segreteria ha invece registrato l'iscrizione di ben 1.858 bikers, come previsto, ovviamente molti hanno preferito rinunciare e se ne sono rimasti a casa sotto le coperte.

Pioggia era annunciata e pioggia è arrivata. Gli scongiuri fatti dall'organizzazione del team Bi&Bike Andreis, guidata da Simone Scandola, non sono serviti. E' già stato un mezzo miracolo che ieri Giove Pluvio abbia graziato Tregnago durante le due gare cross country, corse nei pressi della rocca.

Certamente sia per la Coppa Veneto Zerowind che per la Start Cup quello di quest'anno è stato un grande inizio con grandi numeri sia a Bardolino che oggi a Tregnago. Meteorologicamente parlando, speriamo che nel 2015 non valga il proverbio...non c'è due senza tre...

Ordine d'arrivo maschile 

1 Mensi Daniele Scott Racing Team 01:44:59
2 Deho Marzio G.S.Cicli Olympia 01:45:11
3 Rabensteiner Fabian Focus Xc Italy Team 01:47:15
4 Degasperi Ivan Team Todesco 01:48:34
5 Buono Vito Bi&Esse 01:48:35
6 Ronchi Luca Avion Axevo Mtb Pro Team 01:48:55
7 Hofer Franz Scott Racing Team 01:50:08
8 Debertolis Massimo Team Wilier Sat System 01:51:01
9 Costa Walter Team Selle San Marco-Trek 01:51:07
10 Righettini Andrea Focus Xc Italy Team 01:52:45
11 Cattaneo Johnny Team Selle San Marco-Trek 01:53:11
12 Cominelli Cristian Avion Axevo Mtb Pro Team 01:53:11
13 Rossi Alberto Bottecchia Factory Team 01:53:48
14 Zaglio Manfredi Team Bike Gussago A.S.D. 01:53:55
15 Dal Grande Stefano Team Todesco 01:53:59
16 Dmitriev Georgy Team Todesco 01:54:15
17 Ferraro Damiano Team Selle San Marco-Trek 01:54:18
18 D'anneo Andrea Ktm Protek Torrevilla Mtb Asd 01:54:33
19 Martini Luca Scott Racing Team 01:54:34
20 Pendini Andrea Adv Corratec 01:54:34 

Ordine d'arrivo femminile

1 Calvetti Serena Team Corratec-Keit 02:11:59
2 Fumagalli Mara Ktm Protek Torrevilla Mtb Asd 02:14:41
3 Rabensteiner Lisa Focus Xc Italy Team 02:15:45
4 Zocca Lorena S.C. Barbieri 02:20:58
5 Frasisti Valentina A.S.D. Emmebike Orbea Italia 02:22:09
6 De Lorenzo Poz Luisa Gs Team Estebike Zordan 02:26:26
7 Maltese Monica S.C. Triangolo Lariano A.S.D. 02:29:16
8 Tamburini Cristiana Team Selle San Marco-Trek 02:29:22
9 Mandelli Chiara Valcavallina Lovato Electric Axevo 02:31:00
10 Pellizzaro Jessica Team Rudy Project Pedali Di Marca 02:32:16

Info: www.granfondotrevalli.com

 

I nostri Partners

Selle SMP Ursus wilier-triestina Rudy Project  DMTALE

 hogan outlet